L’associazione

  logoLCDLnewLa Compagnia del Luppolo è un’associazione rigorosamente senza scopo di lucro nata in provincia di Bergamo (la sede legale è a S. Giovanni Bianco) il 18 Marzo 2013 con lo scopo di promuovere il consumo intelligente di birre speciali e birre artigianali di alta qualità.

Per ogni informazione sulle nostre attività, oltre a consultare questo sito, nostro principale organo di comunicazione, potete scrivere ad info@lacompagniadelluppolo.org.

Siamo presenti anche su Facebook www.facebook.com/lacompagniadelluppolo e www.facebook.com/groups/lacompagniadelluppolo/

Consiglio direttivo attualmente in carica (dopo l’assemblea elettiva del Gennaio 2017):

  • Presidente: Andrea Semilia – presidente[at]lacompagniadelluppolo[dot]org
  • Vicepresidente: Paolo Nozza – vicepresidente[at]lacompagniadelluppolo[dot]org
  • Segretario: Andrea Crippa – segretario[at]lacompagniadelluppolo[dot]org
  • Tesoriere: Giovanni Marconi – tesoriere[at]lacompagniadelluppolo[dot]org
  •  Consiglieri: Roberto Caccia, Simone Casiraghi, Marco Cortinovis, Ales Marchini, Giorgio Marconi, Simonmattia Riva, Marco Seno.

La Compagnia del Luppolo prosegue l’esperienza dell’omonima Associazione dalla storia decennale (una delle più “antiche” associazioni birrarie locali d’Italia che ha contribuito, almeno nella Bergamasca e nelle vicine province lombarde, ad aumentare la conoscenza e la diffusione delle birre di qualità, avvicinando a questo mondo non solo i consumatori ma anche parecchi locali), integrando nuovi entusiasti (e molto competenti!) soci fondatori ed ampliando il proprio raggio d’azione a tutti i cibi e le bevande di alta qualità, pur mantenendo il focus sulla promozione della cultura della birra artigianale e sul suo consumo consapevole ed informato.
Il rinnovamento sancisce anche la definitiva evoluzione dei nostri interessi birrari, che alle origini della vecchia Compagnia erano quasi completamente rivolti al panorama belga (poche erano le suggestioni esotiche e nostrane dalle quali ci lasciavamo tentare ed erano peraltro limitati, sia per numero che per qualità, i microbirrifici italiani attivi a quel tempo): seguiremo infatti attentamente le produzioni artigianali provenienti da ogni parte del mondo, con particolare riferimento sempre alle belghe, ma anche ad americane, tedesche, ceche, olandesi, di Gran Bretagna ed Irlanda, del Nord Europa, di Australia, Nuova Zelanda, Canada e Giappone e soprattutto le italiane, ormai tra le migliori in assoluto, puntando molto sulla presenza e la collaborazione dei birrai, soprattutto gli ormai bravissimi produttori artigianali bergamaschi, ad esempio Elav, Endorama, Valcavallina, Via Priula di San Pellegrino Terme (”Support your local brewery!).

Collaboriamo con locali birrari selezionati nelle vicinanze di Bergamo (che ospita alcuni dei migliori d’Italia) ed anche fuori Provincia, e prevediamo, affidandoci ad agenzie di viaggio, di visitare i birrifici artigianali italiani più interessanti (come già fatto con Montegioco e Toccalmatto).

Partecipiamo, nel solco dei nostri predecessori, all’organizzazione di vari festival, occupandoci di promuoverli, apportare idee e suggerimenti e fornendo con i nostri soci un aiuto pratico gratuito al loro svolgimento: si tratta di “Beerghèm”, rassegna dei birrai bergamaschi, in collaborazione con il “Birrificio Via Priula di San Pellegrino Terme”, si “Orobie beer festival” (OBF), a Nembro presso “The Dome” e “BiIT” di Paladina (a Settembre), che propone importanti eventi musicali e si rivolge ad un pubblico più ampio e differenziato.

La vecchia Associazione era ormai ben conosciuta nell’ambito eno(birro)gastronomico nazionale, anche grazie a cene con abbinamenti a prodotti alimentari artigianali, tant’è che se ne parlò su diversi quotidiani, riviste, radio e siti internet (come “Affari di gola”, “Eco di Bergamo”, “Radio Alta/Bergamo TV”, “Radio24”). Come suoi ‘discendenti spirituali’ ereditiamo questo patrimonio e, contando sul nocciolo duro degli appassionati (abbiamo già parecchi iscritti) ci riproponiamo di ampliare e differenziare le nostre iniziative mantenendone ed ove possibile incrementandone il livello, per ripartire con nuovo slancio e conquistare nuovo seguito, soprattutto tra i giovani, per la birra di qualità da cui, una volta conosciuta, si resta catturati.

A tal fine prevediamo nei prossimi mesi iniziative, si spera gradite, come corsi di avvicinamento alla birra, concorsi per Homebrewer (birra fatta in casa), manifestazioni birrarie a tema, ecc. ecc., oltre agli incontri e ai viaggi di cui si è già parlato.

L’Associazione è assolutamente trasparente, a livello partecipativo, decisionale (come potete vedere dallo statuto presente ad inizio pagina) e finanziario. Anche i verbali delle Assemblee  dei Consigli Direttivi saranno pubblicati su lostro forum http://www.lacompagniadelluppolo.org/forum/ nelle aree riservate ai Soci.

E’ possibile chiedere di associarsi alla Compagnia del Luppolo prendendo contatto diretto con i membri del Consiglio Direttivo (potete trovare gli indirizzi e-mail all’inizio di questa pagina) oppure (è la soluzione migliore) utilizzando il link al Modulo d’iscrizione: sarà  possibile partecipare agli eventi solo dopo l’approvazione della domanda, che verrà esaminata dal Consiglio Direttivo entro una decina di giorni. La quota associativa potrà poi essere versata anche al momento della prima partecipazione ad una nostra iniziativa.

Il sodalizio annuale 2013 ha il costo di 25€ (c’è la possibilità di rateizzarlo con quote più piccole ma con un costo totale maggiore, ad esempio 15€ per il 2° semestre oppure 3€ al mese) e dà diritto, per il periodo di copertura (nel caso di quello mensile si tratta del mese in cui viene saldata la quota, mentre gli altri andranno a scadere ad inizio 2014 con la tenuta dell’Assemblea dei soci che esaminerà il bilancio dell’anno precedente), a partecipare a tutte le nostre attività ed ai corsi da noi organizzati con cadenza solitamente mensile, compresi quelli in unico appuntamento sui singoli produttori, gli stili o gli abbinamenti, dietro pagamento di un corrispettivo limitato alle pure spese sostenute. Questi ultimi incontri prevedono la degustazione di almeno 2/3 birre (e non sono solo assaggi!), illustrate da esperti della Compagnia e, quando possibile, dai birrai che le hanno ideate, con abbinamenti gastronomici appositamente ed accuratamente studiati che, a seconda del locale che ci ospita, possono essere più o meno ricercati. Il costo varia, a seconda della proposta, tra i 15€ ed i 35€.

Una o due volte all’anno prevediamo raduni conviviali con i Soci dove i proventi dei tesseramenti vengono utilizzati per offrire la birra gratuitamente! E’ per questo che la quota partecipativa scade a fine anno e, svoltosi il primo dei due incontri, di cui quindi non si può più usufruire, viene quasi dimezzata per i nuovi sottoscrittori.

Per i Soci c’è la possibilità di partecipare a gruppi di acquisto (al prezzo di costo, estremamente conveniente per gli accordi che abbiamo con i principali distributori), attraverso i quali si può avere accesso a birre altrimenti difficilmente disponibili. L’acquisto è soggetto alla verifica della disponibilità della birra, necessita dell’ordine di cartoni interi e generalmente richiede il pagamento anticipato con rilascio di regolare ricevuta

Una delle idee più interessanti della prima Compagnia del luppolo, che ovviamente riproponiamo, fu quella di sviluppare proprie birre, riservate unicamente ai soci, su ricetta esclusiva e pensate in collaborazione con abilissimi birrai: si rivelarono talmente valide da essere entrate nella produzione regolare dei nostri partner (il belga De Graal, che realizzò due ottime birre da 9°, una scura ed una chiara – La Luppolosa e la Trippolosa, ed il bergamasco Endorama, di Grassobbio, artefice dell’invernale S. Lucia, tuttora disponibile) riscuotendo grande successo tra i soci, notevole apprezzamento da esperti del settore e ricevendo persino alcune recensioni su “Ratebeer” da esperti internazionali. Sta già fermentando la prima birra pensata per la nuova “Compagnia del luppolo”, sempre prodotta da Simone Casiraghi del birrificio Endorama di Grassobbio: è una BarleyWine di stretta osservanza britannica (circa 4hl la produzione, di cui 50l saranno anche maturati in botte di marsala), che verrà pronta verso fine anno e sarà a disposizione dei soci sempre mediante lo strumento del gruppo d’acquisto.

Presentazione stampabile della compagnia


Logo MoBi Siamo affiliati a MoBI, Movimento Birrario Italiano: tutti i nostri soci che lo desiderano possono iscriversi a MoBI usufruendo dello sconto riservato ai club collegati, quindi a 15€ all’anno invece di 20€.
www.movimentobirra.it
Logo Compagnia della Birra La Compagnia del Luppolo è gemellata con La Compagnia della birra di Genova.
I nostri soci possono partecipare alle loro iniziative (ed ovviamente i loro alle nostre!), come ad esempio i viaggi birrari in Belgio e Rep. Ceca con Kuaska, usufruendo dello sconto riservato ai soci.
www.compagniadellabirra.it
Logo circolo del Luppolo La Compagnia del Luppolo è gemellata con il Circolo del luppolo di Mantova.
I nostri associati possono partecipare alle loro iniziative (ed ovviamente i loro alle nostre!), come ad esempio la fantastica crociera “Un Po di birra”, cui presenziano molti birrifici artigianali, usufruendo dello sconto riservato ai soci.
www.circolodelluppolo.net
Se reputi interessante questo articolo, condividilo!